Arte

a,m,o-Arte, Marche, Oltre: la creatività artistica per valorizzare i territori

Il progetto “a,m,o – Arte, Marche, Oltre” attiva una innovativa produzione artistica per valorizzare i piccoli centri urbani

 

PESARO-URBINO – Sarà all’insegna della creatività artistica l’autunno nelle Marche, grazie al progetto che dà spazio all’arte. E non solo come patrimonio culturale, anche come mezzo con cui valorizzare il proprio territorio e infondere un sentimento comune di appartenenza territoriale.
I tre eventi artistici dal titolo “a,m,o – Arte, Marche, Oltre” prenderanno forma nei comuni di Arcevia, in provincia di Ancona, Pergola, Pietrarubbia, Frontino e Lunano in provincia di Pesaro Urbino.
Il progetto, a cura di Casa Sponge e sostenuto dalla Regione Marche – Assessorato ai Beni Cultura – consiste in un programma di residenze artistiche diffuse, il cui obiettivo è quello di valorizzare i piccoli centri di provincia.
In questo modo si dimostra che anche i piccoli centri e le zone periferiche possono sprigionare creatività, aprire un dibattito culturale e far nascere nuove tendenze dell’arte contemporanea.
I tre progetti si sviluppano da settembre a dicembre 2020 ad opera di sei artisti e un teorico.
Quali: Admirari verso la meraviglia, è la prima residenza d’artista di Aischa Gianna Müller; Non Solo Museo che si sviluppa prima con il teorico e creativo Pietro Gaglianò e poi con l’artista Juan Pablo Macias. E Tessere Con Attenzione che coinvolgerà gli artisti Mario Consiglio, Stefania Galegati e Beatrice Meoni.


Immagine d’apertura
: Admirari verso la meraviglia

Info evento
spongeartecontemporanea.net

© Riproduzione riservata

About Author

Comment here

3 × 4 =