Arte

A Sermoneta il primo Festival di arti visive dedicato al Tempo

Il primo Festival del Tempo propone una mostra di arti visive e installazioni nel centro storico di Sermoneta (LT)

 

LATINA – Conto alla rovescia per l’inaugurazione del primo Festival dedicato al Tempo.
In questa prima edizione il Festival del Tempo, ideato dalla direttrice artistica Roberta Melasecca, propone una mostra di arti visive e plastiche e una residenza artistica per realizzare installazioni nel centro storico di Sermoneta (LT).
I protagonisti della mostra e delle residenze sono stati selezionati attraverso due Bandi Internazionali che hanno visto la partecipazione di 400 candidati, sottoposti alla valutazione di una Giuria di alto profilo culturale, artistico e professionale.
Disseminate nelle strade e nelle piazza di Sermoneta, dal 19 settembre all’11 ottobre 2020, si possono ammirare le installazioni di Francesca Balducci, Claudio Beorchia, Emmanuele Lo Giudice, Anahi Angela Mariotti, Simone Mulazzani e Monica Pennazzi.
Mentre nella Chiesa di  San Michele Arcangelo è allestita la collettiva di oltre 40 artisti italiani ed esteri, per cui è difficile citarli tutti.
Il Festival del Tempo è un’indagine multidisciplinare e interdisciplinare sul Tempo, sul Passato, sul Presente e sul Futuro. Ogni persona, secondo la propria formazione e background, ha un concetto specifico del tempo, per questo il Festival analizza i tanti e diversi tempi (e punti dello spazio) a cui corrispondono diversificate visioni in ambiti multidisciplinari.
Saranno i partecipanti a confrontarsi e approfondire i molteplici punti di vista che il Tempo ispira nella vita e nella realtà, nella storia personale e collettiva.
Lo scenario di questa edizione è il territorio di Sermoneta. Un luogo nel quale il passato emerge in modo preponderante con tutte le sue storie e tradizioni e diventa attuale nella vita economica, sociale, comunitaria di chi vive, permane e transita in queste aree.
IL Festival è promosso dall’Associazione Onlus “Centro d’Arte e Cultura di Sermoneta”, con il patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Sermoneta e di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto Onlus, e aderisce inoltre all’Agenda 2030 e ai 17 obiettivi ONU. In particolare lavora sugli obiettivi: 8. lavoro dignitoso e crescita economica 9. imprese, innovazione e infrastrutture 11. città e comunità sostenibili.
Le residenze, le inaugurazioni e tutti gli eventi inseriti nel programma si svolgeranno in ottemperanza alle misure di sicurezza anti Covid dettate dai decreti in vigore.  

Immagine d’apertura: Installazione di Simone Mulazzani per il Festival del Tempo

© Riproduzione riservata

About Author

Comment here

4 × due =