Cultura

Al Museo Marino Marini il ciclo d’incontri sull’arte contemporanea

Museo Marino Marini

Al Museo Marino Marini di Firenze il ciclo d’incontri “Contemporary Art Hates You”, che invita a discutere sul come e perché l’arte contemporanea in Italia

 


 

FIRENZE – Il Museo Marino Marini presenta il ciclo “Contemporary Art Hates You”, una serie di incontri che, prendendo spunto dalla famosa frase del regista e provocatore John Waters, invita alcuni protagonisti dell’arte contemporanea a discutere intorno a uno dei temi più attuali del momento: quale, come e perché l’arte contemporanea in Italia.
Gli incontri avranno inizio domani, venerdì 15 settembre, alle ore 19, con Angelo Crespi che converserà con Stefano Monti su temi che affronta nel suo libro “Ars Attak – il bluff del contemporaneo”, edito da Johan & Levi. Successivamente toccherà a Francesco Bonami con Sergio Risaliti, martedì 19 settembre (ore 19.00),  e poi a Ludovico Pratesi con Arturo Galansino, giovedì 28 settembre, sempre alle ore 19.00.

Il programma

Venerdì 15 settembre | ore 19 

Angelo Crespi presenta “Ars Attack – Il bluff del contemporaneo” (Johan & Levi editore). Dialoga con l’autore Stefano Monti.

Martedì 19 settembre | ore 19 

Francesco Bonami presenta “L’arte nel cesso. Da Duchamp a Cattelan, ascesa e declino dell’arte contemporanea” (Mondadori). Dialoga con l’autore Sergio Risaliti.
Per i partecipanti un biglietto omaggio per la mostra YTALIA a Forte Belvedere.

 

Giovedì 28 settembre | ore 19

Ludovico Pratesi presenta “Perché l’Italia non ama più l’arte contemporanea” (Castelvecchi Editore). Dialoga con l’autore Arturo Galansino.

© Riproduzione Riservata


Altri articoli che ti potrebbero interessare: 

Museo Marino Marini: i direttori raccontano la loro idea di museo

Convegno su “Città Musei e Alzheimer” al Museo Marino Marini

 


 

About Author

Comment here

due + due =