Cinema

Angelina Jolie e Brad Pitt insieme al cinema in ‘By The Sea’

by the sea 640

A dieci anni dal primo film condiviso, Pitt e la Jolie tornano a recitare insieme in un dramma teatrale e psicologico, in uscita oggi nelle sale italiane.

 

di redazione

ROMA -Quasi due anni fa, a marzo del 2014, era stato annunciato che i coniugi Angelina Jolie e Brad Pitt avrebbero collaborato in un nuovo film scritto e diretto dalla stessa Jolie. Secondo quanto riportarono i giornali, si sarebbe trattato di un film drammatico incentrato su una coppia di coniugi in crisi che organizzano un viaggio in Europa per tentare di salvare il loro matrimonio.  Ebbene il film è stato realizzato con il titolo By the Sea e da oggi è nelle sale italiane.
A dieci anni dal primo set condiviso in Mr and Mrs Smith, la coppia più invidiata di Hollywood e sempre sotto i riflettori, tornano insieme con un dramma teatrale e psicologico. Per la critica anche un po’ ingenuo ma coraggioso. E le cui ‘inquadrature sono gestite dalla regista con grande controllo, – secondo mymovies.it – anche se la vicenda psicologica della protagonista, anticipata da alcuni flashback fuori tono, è un po’ marcata e affievolisce il prefinale”. Il film è girato in parte sull’isola di Malta dove le riprese sono iniziate il 19 agosto 2014, e in parte sull’isola di Gozo.
Ambientato negli anni ’70, racconta la storia di una bella coppia di americani in piena crisi, con un passato di successi letterari e feste mondane e un presente di alcolismo e depressione. A bordo di una splendida decapottabile, Roland (Pitt) e Vanessa (Jolie) raggiungono un angolo di paradiso, una baia nel sud della Francia. Qui trascorreranno il tempo che serve a lui, scrittore in crisi, per rimettersi a scrivere. Nel caffè del vedovo Michel, Roland si lascia andare a fiumi di alcool, mentre l’inchiostro fatica ad uscire. Ma non è il solo ad essere in crisi e a vivere un momento di blocco. Anche la moglie Vanessa, ex ballerina, autoreclusasi nella stanza dell’hotel sembra incapace di appassionarsi a qualcosa, compreso il marito. La scoperta di un buco nel muro che le permette di osservare la giovane coppia della stanza accanto, in luna di miele, la smuove dal torpore in cui è caduta, ma le risveglia pericolose pulsioni. Così nell’abitudinaria baia di pescatori, chiusi dentro un paesaggio dalla bellezza mozzafiato, l’ex ballerina e lo scrittore cercano di fermare il tempo e affrontare la crisi della maturità e della loro relazione.

 

© Riproduzione riservata

 

About Author

Comment here

cinque × quattro =