Primo Piano

Art Bonus: lo spettacolo dal vivo è in cerca di “mecenati”

Teatro alla Scala

Il mondo dello spettacolo è in cerca di mecenati che attraverso l’Art Bonus, potrebbero sostenere il “teatro” e gli artisti italiani

 

ROMA – Il settore dello spettacolo dal vivo, già in difficoltà di suo, è tra le categorie più colpite dall’emergenza Covid-19. È stato il primo a subire il blocco e tra gli ultimi a ripartire. E nemmeno a pieno regime. Le inevitabili limitazioni per le necessarie norme di sicurezza impongono una lenta ripresa al settore dello spettacolo.
Per poter sopperire alle tangibili difficoltà economiche, sono tante le campagne di raccolta fondi per sostenere il settore. Sul portale di riferimento sono state lanciate 727 raccolte fondi (su un totale di 4287). Di queste, 399 sono ancora aperte e in cerca di “mecenati” sensibili a sostenere istituzioni musicali e teatrali attraverso lo strumento dell’Art Bonus (fonte Ansa).
Con l’Art Bonus chi effettua erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura, come previsto dalla legge, potrà godere di importanti benefici fiscali sotto forma di credito di imposta del 65%.

Possono ricevere donazioni Art Bonus gli enti di spettacolo riconosciuti dal FUS (Fondo Unico dello Spettacolo) e appartenenti alle categorie quali fondazioni lirico-sinfoniche, teatri di tradizione, istituzioni concertistico-orchestrali e teatri nazionali. Ma anche teatri di rilevante interesse culturale, festival, imprese e centri di produzione teatrale e di danza, circuiti di distribuzione, complessi strumentali, società concertistiche e corali, circhi e spettacoli viaggianti.
Secondo la risoluzione N. 40/E del 15 luglio 2020 dell’Agenzia delle Entrate, i voucher per spettacoli promossi dagli enti che rientrano nell’Art bonus e annullati causa dell’emergenza Covid, possono essere trasformati in erogazioni liberali a favore di questi enti. Ciò consentirebbe di ottenere un credito di imposta pari al 65% dell’importo speso per l’acquisto dei biglietti.
Qui il link per “mecenati” e per gli enti dello spettacolo che potrebbero beneficiare del sostegno: artbonus.gov.it

 

Immagine d’apertura: Interno del Teatro alla scala 
Ph da google

© Riproduzione riservata

About Author

Comment here

quattro − 3 =