Primo Piano

#arteculturabenicomuni: la campagna a sostengo dell’arte e della cultura

Il Forum dell’Arte Contemporanea ha lanciato la campagna online e sulle facciate dei musei a sostegno del mondo artistico in forte crisi post covid

 

 

ROMA – Alla luce della situazione critica in cui versano le arti visive e il mondo artistico in Italia, per emergenza covid, il 10 ottobre il Forum dell’arte contemporanea ha lanciato online e sulle facciate dei musei e degli spazi artistici, la campagna #arteculturabenicomuni.
Già da molto tempo i musei, ma anche teatri, cinema, compagnie, fondazioni, ecc, versavano in condizioni per nulla favorevoli. Adesso però l’improvvisa pandemia da Covid ha dato loro il colpo di grazia, dovendo evitare gli assembramenti per contenere la diffusione del virus. Una crisi che non colpisce solo gli artisti, perché nel mondo dell’arte e della cultura pullulano anche diverse figure lavorative e professionali.
Tra gli enti e i musei aderenti il museo MAMbo, MAXXI, mudaC | museo delle arti di Carrara, GAMeC, Museo del Novecento Milano, Museo Nivola, PAC, Palaexpo, PAV Parco Arte Vivente, spazi non profit, e molti altri. Ma hanno aderito anche fondazioni, gallerie, magazine, comitati, centri studi e progetti del contemporaneo. Per maggiori info sull’iniziativa: https://forumartecontemporanea.wordpress.com/

 

La campagna #arteculturabenicomuni

Per attirare l’attenzione del mondo politico, istituzionale e della società intera sull’emergenza dell’arte e della cultura post-covid, è partita l’iniziativa #arteculturabenicomuni. La campagna on line e sulle facciate dei musei e degli spazi artistici e culturali. Le richieste: sostegno, strumenti e spazi per la ricerca; riconoscimento del lavoro dell’arte; cultura come società coesa e mutualistica. Questi sono solo alcuni degli statement sintetizzati ai tavoli di discussione di maggio 2020 del Forum dell’arte contemporanea italiana.

 

 

Dichiarazioni del Forum dell’arte contemporanea italiana

Ecco di seguito una parte del comunicato del Forum dell’arte contemporanea.
«In un momento in cui le più autorevoli voci internazionali invocano per l’Italia un New Deal per la Cultura, realizziamo con sconcerto che la direzione presa è quella opposta. Una società che non sostiene l’arte e la cultura si priva della creazione di una visione collettiva da cui non si può prescindere nel processo di ricostruzione che stiamo attraversando». «Sulla base della paralisi e chiusura di centinaia di spazi artistici e culturali, dell’assenza di riconoscimento giuridico dell’artista, della precarietà del lavoro nell’arte, della crisi che ha investito l’intero comparto, abbiamo invitato gli spazi del contemporaneo a unirsi in un intervento collettivo per portare all’attenzione dell’opinione pubblica e degli organi governativi una condizione non più sostenibile».

 

Immagine d’apertura: la campagna di adesione del museo MAMbo

Info
La partecipazione all’iniziativa #arteculturabenicomuni è ancora aperta,
per aderire si può scrivere a info@forumartecontemporanea.it.

Per saperne di più: www.forumartecontemporanea.it

© Riproduzione riservata

About Author

Comment here

15 − undici =