Arte

Banksy rende omaggio ai nuovi supereroi medici e infermieri

A poche settimane dal divertente graffito nel suo bagno, Banksy torna con una nuova opera dedicata ai medici e infermieri

 

di redazione

LONDRA – A distanza di poco tempo, torna a farsi sentire con un’altra bella sorpresa l’artista inglese Banksy. Proprio ieri sul suo profilo instagram ha reso nota un’altra nuova opera, dopo il divertente graffito nel suo bagno con Topi birichini (Qui l’articolo) come dimostrazione del periodo di lockdown.
Con la nuova opera Banksy lascia un suo personale tributo ai medici e agli infermieri del servizio sanitario britannico, Nhs, impegnati nella lotta al coronavirus.
E’ un disegno, grande circa un metro quadrato, che è stato appeso vicino al pronto soccorso dell’ospedale di Southampton in accordo coi vertici dell’istituto.
L’opera ritrae un bambino che gioca con nuovi supereroi. Tiene in mano un pupazzo con le sembianze di una infermiera con tanto di mascherina, mentre ha messo da parte in un cesto Batman e Spiderman. Questo a significare l’eroismo mostrato dal personale sanitario nella pandemia che ha sconvolto non solo la Gran Bretagna ma tutto il mondo.
Il disegno di Banksy è ovviamente rivolto a tutto l’apparato medico sanitario degli altri Paesi, come l’Italia per prima, colpiti duramente dal Covid-19.
L’artista ha lasciato inoltre una dedica ai medici e infermieri: “grazie per tutto il lavoro che state facendo”, pubblicando una foto del disegno sul suo profilo Instagram.

   Banksy, Supereroi medici e infermieri

 

© Riproduzione riservata

About Author

Antonella Furci è giornalista pubblicista, autrice del romanzo giallo "Come ombre tra la nebbia" (Streetlib 2019). Ha collaborato con diverse testate giornalistiche calabresi, occupandosi di cultura, politica e problemi sociali. Nel 2015 fonda il sito d'informazione culturale Arte Fair.it

Comment here

dieci − 1 =