Arte

Bibart Biennale: al via l’Apulia Contemporary Art Prize 2020

Il 5 settembre nella sede di Bibart Biennale si terrà Apulia Contemporary Art Prize 2020, la mostra concorso che ha per tema “La bellezza ritrovata”

 

BARI – Sabato 5 settembre alle ore 18.30 nella sede di Bibart Biennale, Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, si terrà l’apertura dell’Apulia Contemporary Art Prize 2020.
La mostra concorso è organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale Federico II Eventi, Vallisa Cultura, Bibart Biennale, in collaborazione con l’associazione I bisbiglii dell’Anima e il patrocinio del Comune di Bari e di Gioia del Colle.
All’evento saranno presenti l’Assessore alle politiche culturali e turistiche della città di Bari Ines Pierucci e il prof. Paolo Ponzio coordinatore del piano strategico Cultura della Regione Puglia.
Miguel Gomez, direttore del premio, spiega le motivazioni dell’evento partendo dalla domanda provocatoria: “che ne è del grande calderone di mezzi espressivi dell’arte? Domanda alla quale non si ha la consapevolezza di poter dare risposte – continua il direttore – per la complessità del tema, ma anche perché le uniche risposte dovranno essere affidate agli stessi artisti. In poche parole, solo l’arte potrà dire cosa sarà dell’arte dopo la pandemia. Si osserva un mondo dove il caos comunicativo ha creato la non-estetica, e l’arte si è chiusa in un mondo esclusivo che non include, un mondo indecifrabile dove il linguaggio alieno e incomprensibile è divenuto padrone. Tutto questo prima del covid – continua  Gomez – era tollerato e accettato con rassegnazione, oggi dopo il covid questi linguaggi ci auguriamo di non accettarli più, siamo convinti che l’arte per continuare a essere tale deve necessariamente cambiare”.

   Bibart Biennale sede dell’Apulia Contemporary Art Prize 2020

Apulia Contemporary Art Prize è una mostra concorso che ha per tema “La bellezza ritrovata“. Una tematica legata a questa fase di lenta ripresa. Dopo la tragedia del virus bisogna rivedere il mondo con occhi diversi, l’intento è quello di osservare queste opere con occhi rinnovati, uno sguardo indietro per proiettarsi nel futuro. partecipano alla mostra concorso 54 artisti con opere provenienti da Puglia, Basilicata, Sicilia, Lazio, Valle d’Aosta, Lombardia, Abruzzo, Veneto. 
Il premio prevede inoltre l’allestimento di un’importante esposizione itinerante composta da due mostre. La prima presso la Chiesa seicentesca di Santa Teresa dei Maschi di Bari dal 5 al 19 settembre e la seconda a Gioia del Colle dal 26 settembre al 4 ottobre nel chiostro di palazzo San Domenico.

Info
Orari di apertura mostra di Bari
dal martedì al sabato ore 10.30/13.00 – 16.00/19.00
Domenica e lunedì chiuso

Info: 3455119994
Email aps.federicoiieventi@gmail.com
www.facebook.com/bibartbiennale

© Riproduzione riservata

About Author

Comment here

cinque + undici =