CinemaCultura

Cinema nel Chiostro, la programmazione estiva del Museo Novecento


Con la rassegna Cinema nel Chiostro, il Museo Novecento di Firenze arricchisce il palinsesto estivo dell’iniziativa D’Estate Museo Novecento 


 

FIRENZE – E’ in corso a partire dal 22 giugno la rassegna Cinema nel Chiostro, la nuova arena estiva all’interno del Museo Novecento. Con i migliori film d’essai del momento, il palinsesto arricchisce l’iniziativa D°ESTATE Museo Novecento, la programmazione del museo per il periodo estivo fino al 5 settembre.

Cinema nel Chiostro

È la nuova arena estiva nel loggiato del Museo Novecento che animerà l’Estate Fiorentina, con film d’essai, anteprime e incontri fino al 5 settembre, nello spettacolare scenario dell’antico Spedale delle Leopoldine di Piazza Santa Maria Novella, sede del museo.
Museo Novecento, in collaborazione con l’associazione M.Arte, ha allestito uno spazio aperto a 130 spettatori, proponendo un ricco calendario di proiezioni, mentre il giovedì e il sabato il cinema lascerà il passo a incontri, concerti ed altre iniziative.

La programmazione

La programmazione cinematografica, a cura di Spazio Alfieri, è stata inaugurata il 22 giugno con una proiezione dedicata all’artista che ha sovvertito l’intero sistema dell’Arte, Banksy – L’arte della ribellione, il nuovo documentario di Elio Espana, in cui l’artista dietro al cappuccio, rivela la sua storia dalle origini al successo planetario. Si è proseguito nel mese di giugno con titoli, citandone alcuni, come Nomadland in versione originale il 28, di Chloé Zhao, film vincitore di 3 Premi Oscar; Minari di Lee Isaac Chung ed altri.
Dal mese di luglio la programmazione si arricchisce di incontri e approfondimenti con critici cinematografici e ospiti che accompagneranno le proiezioni dei film.

Info

L’ingresso alle proiezioni si acquista preferibilmente online senza diritti di prevendita al link disponibile sul sito www.spazioalfieri.it.  L’ingresso è di 8 euro l’intero, 6 euro il ridotto soci Unicoop, con la possibilità di abbonamento di 25 euro a 5 proiezioni.

Immagine d’apertura: Banksy – L’arte della ribellione di Elio Espana, documentario, 2020

© Riproduzione riservata


Leggi anche gli articoli: 

L’architetto Massimiliano Fuksas inaugura l’estate al Museo Novecento

Voci per la libertà 2021: torna il festival che unisce musica e diritti umani

I Volti del Mito – l’Iliade tra memoria e mistero di Paolo Fundarò 

 


 

Comment here

dieci + 13 =