Arte

Festa dei Musei il 2 e 3 luglio. Ecco il programma del Museo Archeologico della Sibaritide

Festa Musei LogoMiBACT
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

di redazione

Roma, lunedì 27 giugno 2016 –

Dopo la Notte europea dei Musei, ricorrenza ormai consueta, ecco in arrivo un’altra interessante iniziativa che pone di nuovo al centro gli enti espositivi: la Festa dei Musei, edizione numero “0”.

Festa Musei LogoMiBACT L’idea di una Festa dei Musei, solitamente dedicata agli specialisti del settore, nasce e si svolge in coincidenza con la XXIV Conferenza generale dell’ICOM (International Council of Museum) il primo fine settimana di luglio, ovvero sabato 2 e domenica 3 luglio. Il MiBACT celebra dunque questa straordinaria iniziativa come un grande evento nazionale, cui aderiscono non solo i principali musei statali, con iniziative varie e aperture speciali, ma anche tutte le realtà culturali pubbliche e private.
La Festa dei Musei segue una specifica tematica che è quella del rapporto tra Musei e Paesaggi culturali, argomento individuato da ICOM per il congresso di Milano (2-9 luglio). Dal Nord al Sud, comprese le isole, dunque ogni museo e attività culturale celebrerà questa inedita due giorni che prevede anche eventi rivolti ai bambini e alle famiglie.
Ogni Museo italiano offrirà un suo programma ricco di eventi. Tra tutti vi indichiamo di seguito quello del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide presentato dal Polo Museale della Calabria, guidato da Angela Tecce.

Il Patrimonio per i Bambini – 9,00 – 14,00

Il Servizio Educativo del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide propone per i bambini dai 6 ai 12 anni la mappa tematica Scopri il tuo Museo, progetto del MiBACT di educazione al patrimonio culturale. L’attività ludico-didattica si focalizza sui reperti archeologici conservati presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide. I giovani visitatori, un po’ come investigatori, in maniera divertente e stimolante, andranno alla scoperta di storie e curiosità sul mondo degli antichi popoli, che in passato abitarono il territorio della Sibaritide. Prendendo spunto da figure di animali presenti su alcuni reperti saranno, inoltre, raccontate alcune favole di Esopo (favolista greco del VI sec. a.C.). I giovani visitatori, a cura di Itineraria Bruttii onlus, potranno usufruire di un laboratorio di didattica sperimentale che propone la lavorazione dell’argilla e la creazione di tavolette con scrittura antica incisa: greco, cuneiforme e geroglifici.

Rassegna di Arte Contemporanea – ore 18,00 – 20,00

L’Associazione culturale “Art Study Space” presenta VARIAZIONI ERRANTI rassegna nazionale di arte contemporanea. Interverranno: Adele Bonofiglio, direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide; Myriam Peluso, gallerista; Simonetta Costanzo, psicoanalista – Unical; Paola Orrico, manager culturale e Mimmo Legato, art director – “Art Study Space”. Parteciperanno, altresì, 21 artisti: Lina Francesca Amendola, Luigi Caputo, Giancarlo Caneva, Liliana Condemi, Angela De Luca, Claudio Mario Feruglio, Giuseppina Groccia, Marcello La Neve, Federico Losito, Alessandro Maio, Roberto Mendicino, Domenico Minniti, Brunella Patitucci, Sebastiano Plutino, Oscar Piovosi, Stefania Sammarro, Gianni Serra, Giuseppe Spina, Rosa Spina, Inna Stets, Aldo Toscano.

Tra gli altri, interessante sarà l’esposizione al Museo Archeologico di Reggio Calabria di quattro reperti inediti appena rientrati da Princeton. 

Salva

Salva

Salva

Salva

About Author

Comment here

20 − 20 =