Arte

“Frida Kahlo-Il caos dentro”. A Roma la mostra dedicata all’artista messicana

È una mostra sensoriale quella che gli spazi SET dedicano a Frida Kahlo. Attraverso fotografie, oggetti, diari e ricostruzioni degli spazi in cui visse, offre l’occasione di esplorare il mondo interiore della celebre artista.

 

di redazione

Frida Kahlo
Frida Kahlo

ROMA – E’ un omaggio a una delle icone femminili più amate e celebri del Novecento, la mostra “Frida Kahlo – Il caos dentro”. La rassegna ha aperto i battenti sabato scorso a Roma negli spazi di SET – Spazio Eventi Tirso – dove è visitabile fino al 29 Marzo 2020. Si tratta di una grande mostra-evento, che attraverso le immagini dei più grandi fotografi del tempo, esplora il mondo interiore dell’artista. Viene messa in risalto infatti la sua magnifica complessità, fatta di geniale forza trasgressiva e di pensieri profondi. Ma non solo fotografie, in mostra negli spazi SET, anche i suoi abiti, le sue lettere, i film che la vedono protagonista. E non solo. È possibile immedesimarsi nella vita privata di Frida Kahlo, anche attraverso la ricostruzione degli spazi in cui visse, come lo studio e la camera da letto.
Una mostra affascinante è dunque questa proposta dagli Spazi Eventi Tirso di Roma, a cura di Sergio Uribe, Alejandra Matiz, Ezio Pagano, Maria Rosso. In cui la realtà immersiva viene messa in sinergia con lo straordinario mondo dell’artista messicana. Un vissuto autobiografico il suo, fatto di un caos di eventi e passioni, sempre al centro della sua arte. Il tutto ripercorso attraverso le sue poesie, le pagine del diario, le fotografie e i suoi abiti tipici messicani. Una rassegna imperdibile quindi, un’occasione unica per toccare con mano il vissuto intimo e personale di Frida Kahlo.

“Il caos dentro”, una mostra sensoriale

All’interno dell’esposizione è possibile seguire dei percorsi tematici per ripercorrere il mondo di Frida Kahlo e accedere a focus dedicati alle singole opere. Si tratta di una modalità nuova per approfondire la conoscenza dell’artista messicana. Agevolata da contenuti originali che spaziano dal rapporto di Frida con il corpo, alle sue relazioni con la politica, fino al valore di una pittura che va ben oltre la leggenda pop. Oltre ad autoritratti e dipinti in formato Modlight, il percorso espositivo raccoglie alcune opere originali del marito Diego Rivera, e una galleria fotografica della coppia realizzata dal celebre fotografo sudamericano Leo Matiz. Ma anche, lettere appassionate, pagine di diario, abiti e gioielli ispirati all’artista. La ricostruzione degli spazi in cui Frida Kahlo visse, con la camera da letto, lo studio e il giardino di casa Azul, permette di raggiungere gli angoli più nascosti delle sue ossessioni e della sua simbologia. Una sezione particolare è infine dedicata ai francobolli internazionali stampati a lei dedicati.

 

 

Info
info@navigaresrl.com – 388/8507930
Biglietteria / Gruppi e Scuole: prenotazioni@mostrafridakahlo.it
Sponsorship / Eventi Aziendali: sponsorship@mostrafridakahlo.it
www.mostrafridakahlo.it

 

 

© Riproduzione Riservata

 

About Author

Antonella Furci Autore di Artefair

Comment here

17 + 6 =