News Mondo

Hai bisogno di trovare il buon umore? Ecco un libro da leggere: “Come inciampare nel principe azzurro”

come inciampare nel principe azzurro 3916 x600

di Tatiana

Spesso le copertine di alcuni libri ingannano e pure i titoli. Ma le storie dei romanzi considerati alla portata di tutti, semplici e di ordinaria attualità, vi assicuro che appassionano, stuzzicano la mente e mettono di buon umore.

come inciampare nel principe azzurro 3916 x600Certo sono romanzi che il buon intellettuale snobberebbe di sicuro, preferendo lasciarsi andare alle articolazioni mentali e psicologiche di altri racconti più di spessore. Ma senza grandi pretese, questi libri offrono a chi li legge un modo di confrontare la propria vita con le moderne ed attuali storie che raccontano e che hanno di solito come protagoniste giovani donne in carriera, impegnate a farsi strada nel complesso e difficile mondo del lavoro, svolto con passione e talento, e a trovare l’amore che tarda ad arrivare. Vi assicuro che, nonostante l’apparente semplicità intellettuale, questi tipi di romanzi se scritti da una brava penna e con una trama ben strutturata, si rivelano piacevoli da leggere. In pratica una buona compagnia prima di addormentarsi la sera o in un momento di pausa durante la giornata.

Il primo libro che ho acquistato un paio di mesi fa è “Come inciampare nel principe azzurro” di Anna Premoli. L’ho visto per caso su uno scaffale nel settore libri del supermercato del centro commerciale della mia città. Lo so, non è di certo il posto ideale per fare tali acquisti, dato che fanno concorrenza alle belle librerie, cui spesso però la fretta gioca a loro svantaggio. Comunque sia mi imbatto per la prima volta in questi libri poco costosi, direi decisamente accessibili alle tasche spicciolate come le mie. Costano all’incirca 4,90 euro e 5,90 euro. Mi colpisce la copertina ‘fumettata’, colorata, decisamente allegra che mette di buon umore e fa subito sorridere. Certo all’inizio mi respinge un po’, anch’io sono tra quelle che la lettura deve essere di qualità e di spessore intellettuale, anche se non troppo.

Leggo la recensione sul retro, positive ovviamente, e in breve la sintesi della trama. Sarà che è un periodo in cui sento la necessità di spensieratezza, allegria, leggerezza, e sarà pure lo stress dovuto alle difficoltà lavorative, che si ripercuote sul mio umore e l’insonnia la notte, che decido di comprarlo. La lettura è per me l’unica fonte a cui attingere per alleggerire la mente dai troppi pensieri e dalle ansie di questo periodo. Per questo ho bisogno di evadere in belle storie, e magari in quelle in cui ritrovarmi un po’. Mi colpiscono perciò le storie di tenaci donne, single e non, impegnate ad andare avanti e a farsi strada, che lottano nel marasma delle difficoltà e degli ostacoli a lavoro, nella vita e nell’amore. Ecco dunque che vi suggerisco quello che mi è piaciuto e mi ha comunque divertito: il libro della brava Anna Premoli, vincitrice del Premio Bancarella, “Come inciampare nel principe azzurro”, Newton Compton Editori.

PS: Non fatevi ingannare dal titolo…

About Author

Blog di Arte con diverse rubriche di Cultura Made in Italy e Notizie di Arte

Comment here

5 + undici =