Cultura

“Il calore del prezzemolo” il nuovo libro di Mariella Di Bisceglie

“Il calore del prezzemolo” di Mariella Di Bisceglie racconta la storia di un ragazzo che andato via dal sud in cerca del “meglio” al nord, riscopre l’affetto per la sua terra

 

LIBRI – È in uscita “Il calore del prezzemolo“, il nuovo libro di Mariella Di Bisceglie edito da Tempra Edizioni e illustrato da Mariateresa Quercia.
Il romanzo racconta la storia di Mario Artusi, ultimo di quattro figli, che dopo la maturità classica lascia il suo paese d’origine – secondo lui gretto e pettegolo – dell’entroterra barese, per studiare Medicina all’Università di Bologna. Nel pieno degli anni cinquanta il ragazzo cerca la libertà tanto desiderata, lontano da casa. Ma all’insorgere delle prime grosse difficoltà, si accorge che a mancargli è proprio il calore di quella sua “famiglia soffocante” e della vita di provincia, da cui è quasi scappato. Quella vita che ricercherà e troverà in una storia d’amore intricata. Attraverso vicissitudini assurde il ragazzo toccherà il fondo della disperazione dal quale risalirà rinvigorito e maturato.
«Dopo aver scoperto quanto calore fosse racchiuso in un ciuffo di prezzemolo, Mario ne avrebbe avuto sempre la dispensa piena».

Mariella Di Bisceglie nasce nel 1955 a Corato (BA). Vive a Roma dai tempi dell’università dove ha insegnato Scienze Motorie presso il Liceo Classico Seneca, ma attualmente è in pensione. Tra le sue opere letterarie ricordiamo i romanzi “Donne a mezzo marito” (SECOP Edizioni, 2012), “Scarpe basse da uomo” (BookSprint Edizioni, 2015), “Un mondo alla rovescia” (Youcantprint, 2017). Ha già collaborato con Tempra Edizioni, a gennaio 2020, curando la prefazione di “Appunti di trincea – diario di guerra di Giuseppe Di Bisceglie” opera illustrata da Mariateresa Quercia.

© Riproduzione riservata

About Author

Comment here

20 + 8 =