Primo Piano

Il ‘dopo Parigi’: a Roma e Milano i cinema sempre più vuoti

foto archivio ansa
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

di redazione

Sabato 12 dicembre 2015 –
L’effetto del ‘dopo Parigi’ si fa sentire. Almeno in quelle città definite ‘calde’per essere probabili mire dei terroristi (che purtroppo lo avevano minacciato). E così capita, in questo difficile periodo, che luoghi di cultura come cinema e teatri si ritrovano con un una platea semivuota.

foto archivio ansaMa per fortuna non si può dire la stessa cosa per il resto dell’Italia. Dati Siae – anticipati dall’Ansa e che noi riprendiamo – hanno rilevato una controtendenza nei weekend successivi agli attacchi di Parigi, e cioè una crescita in frequenze al cinema e spettacoli dal vivo nelle altre città al di fuori di Roma e Milano. Ma nonostante gli ottimi risultati c’è comunque poco da gioire, perché sulla Capitale e su Milano l’effetto terrorismo sta facendo il suo gioco. A partire dal 14 e 15 novembre (i due giorni immediatamente successivi alla strage di Parigi) gli ingressi al cinema sono scesi rispettivamente del 18,79% e del 7,16% rispetto ai due giorni precedenti, il 7 e l’ 8 novembre. E la situazione nelle due città poi sarebbe andata sempre peggiorando, con un ulteriore calo di presenze in cinema e teatri il 21 e il 22 novembre: un 21,27% in meno a Roma e un 15,44% in meno a Milano.
Come già detto però le cose per fortuna vanno meglio altrove, dove la gente molto probabilmente si sente più al sicuro. A livello nazionale gli italiani infatti non rinunciano agli spettacoli. Anzi rispetto agli anni precedenti la percentuale è addirittura in aumento. Gli ingressi crescono del 3,64% rispetto al 2014, così come spesa al botteghino (+5,67%), spesa del pubblico (+9,26%) volume d’affari (+11,46%). Nei primi sei mesi 2015 – come anticipa la Siae all’agenzia stampa Ansa – si conferma la ripresa di tutti i settori dello spettacolo a partire dal cinema, con +4,46% ingressi, +9,26% spesa botteghino, +10,88% volume di affari.
   

About Author

Comment here

dodici − tre =