Musica

Il nuovo singolo dei Briganti Band, un viaggio musicale tra Campania e Puglia

Briganti Band cover

di redazione AF

Napoli, martedì 18 luglio 2017 – 

Musica – Pronti ad immergervi in un caratteristico viaggio musicale fra Campania e Puglia con il nuovo singolo dei Briganti Band? Il gruppo composto da 10 elementi,

Briganti Band coverche da oltre 15 anni si muove sulla scena della ​world music, e che ha all’attivo 3 album e un 4° in uscita a Settembre. Come i “briganti” che si opposero al “processo di unificazione” forzato (camuffata in vera e propria conquista di un Regno autonomo e legittimo), i Briganti Band si oppongono al “processo di unificazione” dei generi musicali in un “unicum” indefinito, piatto e tendenzialmente imposto dalle mode. In sostanzanza contrastano la sorta di nichilismo musicale, che tende ad annullare l’identità “musi-culturale” tipica del sud e dell’area mediterranea in generale. L’idea della band campana è dunque quella di esportare e far conoscere il “sound” di musica popolare, con alcune rivisitazioni stilistiche. 

È Meglio na Tammurriata che na Pizzica?”, titolo del brano, fonde un sequel di frame, espressioni di similitudini positive e drammatiche di 2 culture ricche di storia, tradizioni, bellezze e problemi. Raccontate in musica con ritmi coinvolgenti, caratteristici del folk della world music band.
La traccia, accompagnata da un simpatico video su Youtube, racconta un viaggio musicale tra Campania e Puglia e anticipa l’uscita del nuovo albumIl Popolo che Danza” prevista in autunno.
Il brano abbina alle suggestioni della musica tradizionale, sound innovativi smentendo in un testo fortemente dialettale, la diversità che si sta creando fra il mondo della pizzica Salentina e la Tammurriata Napoletana. Fra un crescendo ritmico e coinvolgente proprio delle armonie che accomunano e diversificano al tempo stesso le tarante e le pizziche, il messaggio dei Briganti Band sottolinea quanto sia errato scindere le 2 tradizioni, la cui anima pulsa all’unisono e caratterizza la musica world/popolare. Il concept d’ispirazione parte dalla provocazione “Meglio na tammurriata, che na guerra” e fortifica il messaggio metaforico della fine di una presunta “guerra musicale” che trova nella chiusa la risposta sarcastica. 

 

 

 

© Riproduzione Riservata 

About Author

Blog di Arte con diverse rubriche di Cultura Made in Italy e Notizie di Arte

Comment here

20 + tredici =