Musica

James Senese in concerto al Parco della Musica

Foto James

Il concerto all’Auditorium del sassofonista James Senese anticipa l’uscita del nuovo album dei Napoli Centrale prevista per la aprile 2016.

 

di redazione

ROMA – James Senese e la sua band Napoli Centrale saranno in concerto a Roma il 28 febbraio (ore 21) all’Auditorium Parco della Musica, sala Sinopoli. Il sassofonista napoletano è una leggenda vivente ed è uno degli autori più importanti del Neapolitan sound. Una miscela di jazz, funk, blues e tradizione napoletana, che ha fatto grande la città partenopea per tutti gli anni settanta e ottanta.
Nella band di Senese militò anche un giovanissimo Pino Daniele. L’amicizia e le collaborazioni fra loro sono proseguite per quarant’anni, sino alla prematura scomparsa del cantautore napoletano. Nel 2015 Senese ha fatto oltre 100 concerti in tutta Italia, tutti andati esauriti.
Il concerto all’Auditorium, inserito nella rassegna iCompany, anticipa l’uscita del nuovo album dei Napoli Centrale (Ala Bianca/Warner) prevista per la aprile 2016.Maldestro foto di Gaetano Massa

Il concerto sarà aperto dal giovane Maldestro.
Cantautore dotatissimo. Con il suo primo disco “Non trovo le parole” ha ricevuto entusiastici consensi, portandolo nel solo 2015 ad effettuare oltre 50 concerti. Alcuni in prestigiosi luoghi come il Ravello Festival e il Teatro Bibiena di Sant’Agata Bolognese. Sempre nel 2015 è arrivato in finale al Premio De Andrè (vinto l’anno precedente) e al Premio Musica contro le mafie. Ed è stato scelto come testimonial dell’associazione ‘Bambini senza sbarre’. Anche Maldestro sta preparando il nuovo album la cui uscita è prevista per maggio 2016.
James Senese e Napoli Centrale
I Napoli Centrale di cui il grande sassofonista “nero a metà” è il leader e fondatore, rappresenta uno dei gruppi più importanti del panorama musicale degli anni ’70 in Italia. Il loro suono è riuscito a miscelare la melodia della tradizione napoletana alle più innovative sonorità jazz-rock. Una fusione che è stata una vera rivoluzione. Il 2015 è uno degli anni più proficui per la storica band napoletana. Circa 100 concerti in tutta Italia, un film in preparazione e il nuovo album la cui uscita, come già detto, è prevista per la primavera 2016 (ala bianca/warner).

 

© Riproduzione riservata

 

About Author

Comment here

5 × uno =