Arte

La II Edizione di Rea! Art Fair apre il calendario d’arte a Milano

REA ARTE-foto di gruppo_ph di @xanikka

La fiera Rea! Art Fair presenta il lavoro di 100 artisti italiani e internazionali, indipendente e non ancora supportati da alcuna galleria


 

MILANO – Dal 4 al 6 settembre, alla Fabbrica del Vapore, ReA! Art Fair torna a proporre un’idea di fiera che mette al centro l’artista giovane e indipendente, non ancora supportato da alcuna galleria. Questo per offrirgli una prima piattaforma di incontro con il collezionismo e con il sistema galleristico, oltre all’opportunità di vendita e di confronto con un ampio pubblico. La manifestazione è ideata e diretta da un team di dodici giovani imprenditrici dell’arte e realizzata con il patrocinio del Comune di Milano e della Fondazione Cariplo.

La fiera REA ART FAIR

La fiera presenta il lavoro di 100 artisti italiani e internazionali, selezionati tra oltre 600 candidature. L’approccio curatoriale struttura la manifestazione come un’unica, organica, esposizione che attraverso un percorso interattivo e multimediale si articola in sette sezioni: pittura, scultura, fotografia, digital art, installazione, performance e street art. Completa la proposta fieristica, una sezione digitale che oltre a rendere possibile l’acquisto online delle opere esposte (collegandosi al sito), consente di visitarla virtualmente. Questo grazie alla collaborazione con Artland che attraverso una minuziosa mappatura 3D dello spazio espositivo riprodurrà un ambiente virtuale immersivo navigabile a 360 gradi.

 

Immagine d’apertura: foto del gruppo delle imprenditrici organizzatrici. Courtesy REA ARTE, foto di @xanikka

© Riproduzione riservata


Leggi anche gli articoli: 

Comment here

sedici + 18 =