Cultura

La Ono arte presenta il libro ‘Gli amori di Frida Kahlo’ di Valeria Arnaldi

Amori Frida Kahlo

“Gli amori di Frida Kahlo” di Valeria Arnaldi è un viaggio inusuale nella vita segreta e amorosa dell’artista, in lotta contro la società e gli stereotipi

 

di redazione

BOLOGNA – Questa sera , alle ore 18, la galleria ONO arte contemporanea, in occasione della mostra “Lucienne Bloch: dentro la vita di Frida Kahlo” (dal 15 dicembre al 26 febbraio) presenta il libro “Gli amori di Frida Kahlo”.
Sarà presenta l’autrice Valeria Arnaldi, in conversazione con Patrizia Finucci Gallo, giornalista e scrittrice.
Appassionata, irruente, emotiva, al contempo romantica e audace.
Di un uomo solo – il suo Diego – eppure decisa a non rinunciare a nessun batticuore. Fortemente invalidata dai gravi incidenti che segnarono la sua vita, ma decisa a non negarsi la ricerca e la sperimentazione del piacere.
Amata e amante di molti e molte, Frida Kahlo fu un personaggio rivoluzionario per l’epoca, tanto nello stile pittorico che nello stile di vita. E ovviamente nei suoi amori.
Distante dalla cultura stereotipata della famiglia, Frida Kahlo, compagna e moglie di Diego Rivera, amò politici, artiste, fotografi e modelle in piena libertà. Senza sentirsi mai in dovere di mascherare quelle relazioni, nasconderle.
Di quegli amori fece arte e perfino filosofia, trasportando emozioni e sensualità nei suoi dipinti. Nella “costruzione” di una nuova e più profonda idea di femminino e identità.

Resa “diversa” dall’incidente, prese spunto dalla sua condizione per approdare a una concezione più moderna del mondo, di sé e dell’altro. Questo libro ricostruisce per la prima volta tutte le passioni e le relazioni vissute dall’artista. Rintraccia detti e non-detti tra lettere, opere e memorie di amici e, appunto, amori. Un viaggio inusuale nella vita – segreta e non – di una rivoluzionaria, in lotta contro società, stereotipi, natura e talvolta perfino contro se stessa.

 

Riproduzione riservata

 

About Author

Comment here

11 − due =