News Mondo

LA RAGAZZA DI BROOKLYN di GUILLAUME MUSSO, un successo a 3 giorni dall’uscita

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

di redazione

pubblicato martedì 13 settembre 2016 –

Guillaume Musso, che ha conquistato la Francia con 600 mila copie vendute e una presenza in classifica permanente, adesso conquista anche l’ Italia con il suo ultimo bestseller, La ragazza di Brooklyn (ed. La Nave di Teseo, oceani noir pag. 496 euro 19,50).

Dopo 3 giorni dall’uscita in libreria ( il 2 settembre) è già in classifica tra i libri più venduti. E questo perchè aprire una pagina della Ragazza di Brooklyn significa non uscire più di casa, questo è l’effetto di un mix straordinario di plot e stile.
Uscito in Francia a marzo del 2015, La ragazza di Brooklyn è in testa alle classifiche dei best seller con oltre 70.000 copie vendute. Musso possiede quel raro talento di saper tenere il lettore inchiodato alla pagina, al racconto. Alla storia del suo protagonista, Raphael – un giovane scrittore di successo, ora in crisi creativa, e ragazzo padre – che ci porta dentro un mistero. Durante un week end d’amore in Costa Azzurra, Anna, sposata da sole tre settimane, esasperata dalle continue domande di Raphael che cerca di conoscere dettagli del suo passato, gli mostra un’immagine della galleria fotografica urlando: “Vedi questo? L’ho fatto io.” Raphael inorridisce. Ma in un batter d’occhio Anna sparisce. E quell’immagine spaventosa rimane una delle poche tracce da seguire.

Dopo il successo mondiale di ‘Central Park, Guillaume Musso torna con un nuovo, thriller ambientato tra la Costa Azzurra, Parigi e New York, pieno di colpi di scena e con un nuovo, straordinario ed enigmatico personaggio femminile.

Chi è Guillaume Musso
(Antibes, 4 giugno 1974): è un romanziere francese, professore di scienze economiche e sociali al Centro Internazionale di Vallone. ‘Skidamaink’ (2001) è il suo primo romanzo, con uno stile che mescola enigmi e complotti sulla scia di maestri come Arturo Pèrez-Reverte e Dan Brown. Nel 2004 ‘L’uomo che credeva di non avere più tempo’ diventa un bestseller tradotto in più di venti lingue e che ha avuto un adattamento cinematografico. Ma è con ‘Central Park’ che Musso si apre al successo internazionale, confermandosi come uno dei maggiori scrittori di thriller dei nostri tempi.

About Author

Comment here

due × uno =