Arte

Le tavole natalizie di Emanuele Luzzati esposte alla Kasa dei Libri

Si inaugura oggi la mostra di sedici tavole originali, mai esposte al pubblico, realizzate da Emanuele Luzzati, scenografo e artista di fama internazionale.

 

di redazione

MILANO – Arriva il Natale: l’albero, i regali, le luci di cui si vestono le strade, nelle case si comincia a fare spazio per gli addobbi, i festeggiamenti e i regali. E come tutti, anche la Kasa dei Libri non vuole mancare all’appuntamento con la festività e l’atmosfera più attesa dell’anno. Il suo dono natalizio alla città è la mostra I magi di Luzzati, che sarà inaugurata domani 3 dicembre. Esposte, fino al 20 dicembre, sedici sorprendenti tavole originali mai viste dal pubblico realizzate da Emanuele Luzzati, scenografo e artista di fama internazionale. Non si tratta però di lavori recenti. Sono tavole nate nel 2003 dall’amicizia tra l’artista e Roberto Cicala, guida della casa editrice Interlinea, per dare vita ad una pubblicazione natalizia “La stella dei Re magi”. Da allora le tavole, che illustrano il cammino compiuto dai Re magi, sono rimaste chiuse in un cassetto. Adesso la scelta di farle uscire appare particolarmente festosa.

La mostra I magi di Luzzati

   Tavola di E. Luzzati, Il ritorno – 2003

Può infatti sembrare curiosa la scelta di un artista di origini ebraiche – tradizione notoriamente estranea al Natale – per questo tipo di impresa. La risposta è evidente guardando i lavori: il mondo di Luzzati è un mondo fatato, che mai meglio di altri si confà all’immaginario festoso e sognante del Natale. Ma c’è di più, tra tutti i personaggi che la tradizione tramanda, i Re magi con la loro vicenda costituiscono per l’artista una forte fonte di ispirazione. “Fin da piccolo questi personaggi hanno stimolato la mia fantasia: per la loro provenienza dal lontano Oriente, per il lungo viaggio, per la regalità, per i doni. Sono uomini come noi anche se sono re, e si mettono in cammino con grande umiltà, per conoscere ciò che non sanno”, ha scritto Luzzati. In queste tavole li vediamo alle prese con un faticoso viaggio, ognuno con il proprio carattere: eccoli con le loro sontuose e sgargianti vesti, la bocca e le braccia spalancate di fronte allo spettacolo della Cometa, o ancora intenti a interrogare gli umili pastori sul cammino da percorrere. Un racconto in grado di affascinare a prescindere dalla storia sacra che affianca alle immagini di Luzzati testi della tradizione, spesso poco conosciuti e curiosi, esposti in mostra come didascalie. La visione artistica di Luzzati, uomo di teatro, sognatore, un po’ folle e molto ironico, è la stessa della Kasa dei Libri. E così anche il suo Natale, colorato, allegro ma dal forte valore simbolico e artistico.

 

*In alto: L’ingresso a Gerusalemme;
tavola originale di Emanuele Luzzati; 2003

Info
Kasa dei Libri
Largo De Benedetti, 4 20124 Milano
Dal 4 al 20 dicembre 2019
Orario: Lunedì- venerdì ore 15-19
02.66989018 – mostre@lakasadeilibri.it

 

© Riproduzione Riservata

 

About Author

Antonella Furci Autore di Artefair

Comment here

due + 19 =