Cultura

“Lezioni shakespeariane” al Museo Andersen. Giuseppe Di Giacomo analizza la poetica dell’Otello

lezioni shakespeariane
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

di arte fair

Roma, martedì 20 dicembre 2016 –

Ha come titolo “Lezioni shakespeariane. Otello”, la conferenza di Giuseppe Di Giacomo, professore ordinario di estetica alla Facoltà di Filosofia dell’Università “La Sapienza”, che si tiene questo pomeriggio al Museo Hendrik Christian Andersen di Roma.

lezioni shakespearianeOrganizzato dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, e dal Museo Andersen, diretto da Maria Giuseppina Di Monte, l’incontro, realizzato in collaborazione con il Centro per il Libro e la Lettura, si svolge in concomitanza con la mostra attualmente in corso al Museo Mario Praz “La Tempesta e l’isola degli incantesimi. Omaggio a William Shakespeare”. Alfonso Filieri e Nelio Sonego che è stata prorogata al 15 marzo 2017.
Mentre la mostra affronta aspetti relativi alla Tempesta, questa conferenza, la prima delle tre in programma fra dicembre e marzo 2017, si sofferma su uno dei più famosi drammi shakespeariani, Otello appunto, che lo studioso Giuseppe Di Giacomo, esperto di estetica e teoria della letteratura, ed autore di numerose monografie e di interpretazioni di testi shakespeariani, analizzerà entrando nel vivo della poetica dell’autore, per metterne in luce quei caratteri fantastici e immaginativi che caratterizzano anche la Tempesta. La seconda conferenza sarà dedicata ad Amleto e Macbeth e l’ultima a Re Lear e alla Tempesta.

About Author

Comment here

17 − diciassette =