Musica

Modern Seducer: il nuovo videoclip dei So Does Your Mother

Sdym

La settimana scorsa la band So Does Your Mother (SDYM) ha presentato a Roma, Modern Seducer, il loro primo videoclip estratto dal disco Neighbours

 

di redazione

ROMA – Progressive rock, dance, jazz, funk, elettronica. Un cocktail di generi musicali che rappresentano la band romana So Does Your Mother – SDYM, composta da 10 elementi. La loro musica è farcita da testi ironici di stampo zappiano. Ricca di variazioni e virtuosismi, dove improvvisazioni e gag estemporanee rendono unico ogni concerto.
La loro prima uscita discografica è del 2013 con l’EP, Fac(e)ing The Animals, masterizzato presso gli Abbey Road Studios di Londra. Nel 2014 cominciano la collaborazione col produttore artistico Marco Molteni del Mordecai Recording Studio. Il gruppo viene portato verso un nuovo sound: quello del progressive rock-dance. Da lì la registrazione dell’album Neighbours, uscito nel 2015, che ha visto la partecipazione di Ike Willis e Ghita Casadei. Grazie all’esperienza maturata sui palchi di tutta Italia, i SDYM hanno sviluppato un live collaudato che incastra in modo originale le strutture e le sonorità del progressive rock con il beat e la frenesia della musica dance.
La settimana scorsa la band ha presentato a Roma, Modern Seducer, il loro primo videoclip estratto dal disco Neighbours. Il videoclip  è diviso in due parti: Modern Seducer e Modern Seducer reprise. Racconta con ironia e autoironia di come il disagio personale può essere vissuto come una ricchezza, quando hai il sostegno degli altri. La seconda parte del video è visibile solo al completamento del gioco: Trova e Passy e vinci il video! 

LA PRIMA PARTE DEL VIDEO È VISIBILE QUI: http://www.assadastra.org/roster/sdym/ 

 

© Riproduzione riservata

About Author

Comment here

3 × quattro =