Primo Piano

Musei accessibili senza obbligo di prenotazione da questo weekend


Da questo fine settimana, 22 e 23 maggio, si possono visitare i musei il sabato e la domenica senza obbligo di prenotazione


 

BOLOGNA – Con l’uscita del Decreto-Legge 18 maggio 2021 n. 65, in vigore dal 18 maggio, è caduto l’obbligo di prenotazione entro il giorno precedente per il sabato, la domenica e i festivi infrasettimanali per gli istituti e i luoghi della cultura situati in regioni classificate in zona gialla, e che nell’anno 2019 abbiano registrato un numero di visitatori che non supera il milione.

In tutte le giornate di apertura sarà dunque possibile accedere ai musei sia su prenotazione sul sito Mida Ticket (https://www.midaticket.it/eventi/musei-civici-di-bologna) sia presentandosi direttamente alle casse (pagamento possibile solo con carte e bancomat) in base alla disponibilità nei diversi slot orari, come da capienza massima consentita negli spazi espositivi.


Immagine d’apertura: foto del nostro archivio, sale nuove © Uffizi  

© Riproduzione riservata


Leggi anche gli articoli: 

Bologna: in visita ai Musei con l’amico Fido grazie al dog sitting

La Galleria dell’Accademia di Firenze riapre con un nuovo allestimento


 

Comment here

dieci + quattordici =