CulturaLibri

“Panacea. Al di là dell’abisso”: disegni e poesie al tempo del coronavirus

Il libro di Davide Uria e Mariateresa Quercia racconta, mediante disegni e parole, la difficile quotidianità vissuta durante l’emergenza Coronavirus

 



E’ in uscita “Panacea. Al di là dell’abisso“, progetto auto pubblicato, composto da poesie scritte da Davide Uria e illustrazioni realizzate da Mariateresa Quercia. Il libro nasce dal desiderio di provare a raccontare con disegni e parole la quotidianità ai tempi della quarantena per il contrasto alla diffusione del Coronavirus. Si concentra in particolare sugli stati d’animo, le paure e le angosce vissute in questo difficile periodo, che passerà sicuramente alla storia.

Un evento dirompente, una pandemia mondiale, che ha stravolto la vita di tutti gli esseri umani, rendendoli fortemente vulnerabili. Consapevoli della propria condizione di precarietà. Le poesie e le immagini, contenute in questo libro, sono il riflesso di questa situazione. Le ore che non passano, la gente imbavagliata, nessuno che chiacchiera, che si abbraccia, nessuna stretta di mano, silenzi. Ma sono anche versi e illustrazioni di speranza, che guardano oltre questo momento così complicato. Volgono lo sguardo al di là dell’abisso.

Il titolo del progetto si riferisce a Panacea, personaggio della mitologia greca, dea e personificazione della “guarigione universale e onnipotente”. Si diceva infatti che Panacea avesse una pozione con cui poteva curare tutti i malati. La parola è utilizzata, oggi, per indicare qualcosa in grado di risolvere un problema molto complicato.
“Panacea. Al di là dell’abisso” sarà disponibile a giorni su Amazon, ma dato il momento difficile non vi è una data certa di uscita. Vi invitiamo pertanto a seguire i profili instagram degli autori, per tutti gli aggiornamenti in merito: instagram.com/davideuriainstagram.com/mariateresaquercia

Bio autori
Mariateresa Quercia è nata nel 1990 a Trani e vive a Corato. Ha conseguito la laurea e la specializzazione in Arti Visive all’Accademia di Belle Arti di Bari e si occupa di illustrazione e di impaginazione editoriale. Nel 2020 ha pubblicato Appunti di trincea, edito da Tempra Edizioni.
Davide Uria è nato nel 1987 a Trani. Si è laureato in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Scrive e realizza illustrazioni. Nel 2017 ha pubblicato Trame d’assenza, la sua prima silloge poetica con Augh! Edizioni.

 


Il libro di Davide Uria e Mariateresa Quercia lo trovi su Amazon
in versione Ebook e Cartaceo


© Riproduzione riservata


Leggi anche gli articoli: 

“La neve in tasca” di Franco Filice: i colori di un animo “errante”

I favolosi anni ’80 nel romanzo “Come ombre tra la nebbia”


 

Comment here

1 + 7 =