Primo Piano

Pantheon: a breve l’ingresso sarà a pagamento

panteon roma2

di a.f.

Roma, giovedì 12 gennaio 2017 –

Come tutti i luoghi di cultura di una certa portata non solo storica e artistica, ma anche perché più gettonati dai visitatori, anche il Pantheon a breve rientrerà tra i siti storici a ingresso a pagamento.

panteon roma2Lo ha annunciato ieri il ministro dei bene e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini. “Penso che entro la fine della legislatura – ha spiegato il ministro – per visitare il Pantheon si pagherà il biglietto, magari anche basso”. Il noto edificio, fondato nel 27 a.C. da Agrippa, genero dell’imperatore Ottaviano Augusto, poi consacrato al culto cattolico il 13 maggio 609, è ogni anno una meta obbligata dei turisti che giungono a Roma. Ma più visitatori vuol dire anche più manutenzione. E anche il Pantheon, come tutti i luoghi storici che registrano un grande flusso di persone, richiede una maggiore manutenzione e tutela, che in poche parole significa maggiori spese per Soprintendenza e Mibact.
“Ogni anno infatti – rileva Franceschini –  il monumento è visitato da circa 7 milioni di persone e per questo richiede costi di manutenzione e gestione”. Ma se per molti altri monumenti e luoghi di cultura, pagare il biglietto è una dato quasi scontato, attivare l’ingresso a pagamento al Pantheon è comunque un po’ più complicato. Questo perchè il celebre monumento è appunto un luogo di culto. Franceschini comunque si dimostra fiducioso dichiarando: “siamo a buon punto con i rapporti con la Chiesa. E’ infatti importante far convivere – continua il ministro – la visita dei turisti a pagamento con le celebrazioni per i fedeli. Del resto in Italia ci sono già delle esperienze in questo senso (un esempio la Basilica di San Marco a Venezia, ndr). “Penso – conclude Franceschini – che entro questa legislatura il Pantheon sarà visitabile a pagamento”, e con le risorse ricavate si potranno fare interventi sulla struttura”. Il monumento, quindi, “potrà contribuire al fondo di solidarietà, come fanno il Colosseo e tutti gli altri musei, versando il 20 per cento degli incassi”.

 

 

Images: da google

About Author

Blog di Arte con diverse rubriche di Cultura Made in Italy e Notizie di Arte

Comment here

dodici − undici =