Arte

Per IlluminAmatrice Festival 2021 la mostra TERRAPROMESSA


Il Festival IlluminAmatrice apre con una mostra diffusa d’arte che focalizza l’attenzione sulla necessità di un nuovo patto tra uomo e natura


 

RIETI – Nell’ambito della V edizione di IlluminAmatrice Festival 2021, è stato inaugurato il 10 luglio ad Amatrice, nel parco del Villaggio Lo Scoiattolo, il progetto TERRAPROMESSA. Percorso di arte contemporanea nella natura curato da Barbara Pavan, promosso da Associazione IlluminAmatrice con il patrocinio di Regione Lazio, Comune di Amatrice, Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. La mostra è visibile fino al 28 agosto 2021.

Le artiste

Otto artiste hanno raccolto la sfida di realizzare opere capaci di dialogare con l’ambiente in cui sono inserite senza però prescindere dalla presenza umana. Il percorso d’arte diventa così una narrazione in cui si incontrano e integrano istanze differenti, talvolta contradittorie, ma che trovano nella possibilità dell’arte di vedere oltre il terreno ideale su cui costruire la terra promessa. Le otto artiste sono: Michela Cavagna, Lisa Fontana, Daniela Frongia, Maria Carmela Milano, Monica Pennazzi, Maria Jole Serreli, Giulia Spernazza, Jonida Xherri.

La mostra

A cinque anni dagli eventi sismici che hanno mutato il paesaggio di queste terre, il Festival apre con una mostra diffusa d’arte contemporanea che focalizza l’attenzione sulla necessità di un nuovo patto tra uomo e natura. Una relazione che nel reciproco rispetto salvaguardi l’uno e l’altra. La sfida che i territori del cratere del sisma del Centro Italia devono affrontare oggi è quella con cui l’intero pianeta è chiamato a confrontarsi. 

Per Info e intero programma del festival vai su: illuminamatrice.it


Immagine d’apertura
: opera di Daniela Frongia

© Riproduzione riservata


Leggi anche gli articoli: 

 


 

Comment here

quattro × tre =