Cultura

Sciacca inaugura il MuCaS: il nuovo Museo del Carnevale

Sciacca3 Mucas

Il MuCaS – Museo del Carnevale di Sciacca – valorizza la storia ultracentenaria di questa manifestazione e giovedì sarà inaugurato con un nuovo allestimento 

 

AGRIGENTO – Anche se fuori periodo, a Sciacca, nota località siciliana nella provincia di Agrigento, il Carnevale dura tutto l’anno. Ciò grazie all’apertura del nuovo Museo del Carnevale, che valorizza la storia ultracentenaria di questa manifestazione.Il MuCaS è ripensato e progettato con un nuovo allestimento. Con questo nuovo museo, la località siciliana, famosa proprio per la sua tradizione carnevalesca, manifesta il suo profondo legame con quella che è la sua identità storica e culturale.
Il nuovo Museo del Carnevale di Sciacca sarà inaugurato giovedì 30 giugno con una serie di iniziative. Sarà infatti un’intera serata dedicata alla scoperta del nuovo Museo: alle 18.30 la conferenza stampa ed alle 19.30 il taglio del nastro con una visita guidata al museo aperta a tutta la cittadinanza; alle 21.00 nel Giardino del Museo la festa con un’esibizione dei gruppi mascherati e il cabaret di Gennaro Calabrese.
Particolare è l’allestimento del Museo che rende omaggio alla storia e ai protagonisti della manifestazione che da sempre lavorano in sinergia con passione, competenza e dedizione per rendere unico lo spettacolo del tipico Carnevale di Sciacca.
Un Museo il cui allestimento è esempio non solo di tradizione ma anche di innovazione. E infatti, postazioni multimediali, interviste, animazioni 3D e video si alternano alle più classiche esposizioni di oggetti che raccontano come si realizzano i carri, come nascono le coloratissime maquettes esposte nel Museo, chi sono i personaggi che ogni anno si impegnano a mettere in scena il Carnevale. In sostanza svela tutti i retroscena dei preparativi. Un viaggio inedito ed appassionante, dunque, dietro le quinte di un evento simbolo della cultura e dell’identità della nota città siciliana. 

Riproduzione riservata

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

About Author

Comment here

tre − due =