Arte

Spazio A , incontro con François Burkhardt sulla “trasversalità come progetto culturale

mr bojangl projec 11 1
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

di redazione

Firenze, giovedì 21 aprile 2016 –

La trasversalità come progetto culturale” è il tema che affronterà François Burkhardt, domani allo Spazio A di lungarno Benvenuto Cellini 13a. Con la conferenza di Burkhardt, che si terrà domani, venerdì 22 aprile alle ore 17.30, prosegue il ciclo di incontri ‘Contaminazioni’.

mr bojangl projec 11 1L’architetto svizzero, che oggi vive tra la Germania e l’Italia, vede la contaminazione come un travalicare i confini per dare alle operazioni culturali un senso di trasversalità e di lettura multidisciplinare.
Domani saranno presentati i progetti tratti dall’esperienza pratica di François Burkhardt come direttore di istituzioni culturali nel campo dell’arte, del design e dell’architettura, come curatore di operazioni di rilancio dell’artigianato e come art director, partendo da alcune mostre che hanno come tema la ricerca della trasversalità e proseguendo con il racconto di un’esperienza di ricerca finalizzata alla riunificazione delle arti con il design e l’architettura del XX secolo al Centre Georges Pompidou di Parigi. Per Burkhardt la trasversalità è un sismografo delle trasformazioni del progresso civile per terminare la  presentazione con una riflessione sulla transculturalità come fattore di mediazione nell’epoca delle migrazioni e dell’incertezza.
Per questo incontro è stata avviata la procedura, presso il CNAPPC, per il riconoscimento ai partecipanti di 2 Crediti Formativi CFP. I posti disponibili sono 50. Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo. Per iscriversi è necessario inviare una mail all’indirizzo info@spazioafirenze.it, specificando oltre ai dati anagrafici, l’ordine di appartenenza e il numero di matricola. Al fine del riconoscimento dei crediti formativi, l’iscritto dovrà essere presente dall’inizio del convegno fino alla sua effettiva conclusione attestando la presenza con le firme di entrata ed uscita su apposito registro.Burkhardt

François Burkhardt nasce nel 1936 a Winterthur (CH). Studia architettura all’ETH di Losanna e all’HfBK di Amburgo. Vive a Colonia e a Montecatini val di Cecina. Concepisce e organizza numerose esibizioni in Germania, Italia, Austria, Svizzera, Finlandia, Inghilterra, Belgio, Spagna, Yugoslavia, USA nel campo dell’ arte, architettura e Design. E’ stato anche direttore del centro Pompidou di Parigi dal 1984 al 1990 e della rivista “Domus” dal 1996 al 2000 e consulente di istituzioni e compagnie in Germania, Francia, Belgio, Italia ed Austria.

CONTAMINAZIONI

Gli appuntamenti del mese prossimo

venerdì 29 aprile – ore 17.30
incontro con Claudio Nardi

venerdì 6 maggio – ore 17.30
Incontro con Marina Ballo Charmet

venerdì 13 maggio, ore 17.30
incontro con Ipostudio

venerdì 20 maggio, ore 17.30
incontro con Laura Desideri
Alessandro Bonsanti e “La nuova stazione di Firenze”

venerdì 27 maggio, ore 17.30
incontro con Mila De Angelis
Il Maggio Musicale Fiorentino: Tradizione e innovazione

 

Informazioni

info@spazioafirenze.it www.spazioafirenze.it

 

About Author

Comment here

3 × 1 =