Primo Piano

Stupisce l’arte italiana, anche Lucio Fontana record a New York

15B Fontana Concetto spaziale La fine di Dio 455x590

di redazione

Mercoledì 11 novembre 2015 L’arte italiana continua a stupire. Da due giorni è sotto i riflettori di una delle aste più importanti del mondo.

15B Fontana Concetto spaziale La fine di Dio 455x590Dopo il record di Modigliani battuto all’asta a New York per 170 milioni di dollari sborsati dal magnate cinese Liu Yiqian, sempre a New York alla Christie’s un altro maestro italiano ha realizzato il suo record, ottenendo il suo nuovo prezzo massimo.
Si tratta questa volta di Lucio Fontana, che ieri sera durante l’asta dedicata ai maestri dell’arte contemporanea da Christie’s, un suo «Concetto Spaziale, La Fine di Dio» del 1964 su fondo giallo è stato venduto a 29,173 milioni di dollari (27,123 milioni di euro) e proveniente da una collezione privata milanese. Un nuovo record dunque per questo autore.L’opera è stata messa in vendita da Steven A. Cohen, il proprietario di «Point72 Asset Management» un fondo di family office che gestisce circa 11 miliardi di dollari.

Negli ultimi anni il mercato di Lucio Fontana è salito molto. Poco meno di un mese fa, un’altra sua opera era stata battuta all’asta a Londra da 2015 11 10T012704Z 1139982082 GF20000052497 RTRMADP 3 USA ART kHvC U106021131129021x 700x394LaStampa.it2Sotheby’s: la grande tela il «Concetto Spaziale, La Fine di Dio» su fondo nero del 1963, venduta per 15,9 milioni di sterline, cioè 24,4 milioni di dollari (22,6 milioni di euro). E sempre nel solo mese di ottobre, durante le vendite all’asta di Christie’s e Sotheby’s, di opere di Fontana ne sono state vendute 21 per un totale di 36,6 milioni di sterline (56,6 milioni di dollari). L’artista realizzò comunque una serie di tele bucate a forma di uovo e tutte della stessa misura (177×123 cm). Per la precisione ne creò trentotto tra il 1963 e il 1964.

E’ un corpus di opere maestose che annunciano «la fine di un’era e l’alba di una nuova» ed oggi tutte queste tele insieme valgono circa 1 miliardo di dollari.
Ma in questi giorni nella stessa asta della Christie’s l’arte italiana pare sia la protagonista assoluta, perché anche altre opere di maestri connazionali hanno raggiunto prezzi importanti.

About Author

Blog di Arte con diverse rubriche di Cultura Made in Italy e Notizie di Arte

Comment here

tredici + diciassette =