Arte

Van Gogh: otto pittori italiani interpretano temi cari all’artista


Al Centro Altinate San Gaetano di Padova arriva “Attorno a Van Gogh. Otto pittori e i colori della vita”, che interpreta temi cari all’artista e affianca la mostra “Van Gogh. I colori della vita”


 

PADOVA –Attorno a Van Gogh. Otto pittori e i colori della vita” è una grande mostra di gruppo formato da esponenti della migliore pittura contemporanea in Italia, come afferma il curatore Marco Goldin. La mostra è ospitata fino al 6 giugno 2021 al Centro San Gaetano di Padova dove accompagna la sontuosa monografica sul grande pittore olandese “Van Gogh. I colori della vita”.

Gli otto artisti, ciascuno con un nucleo di sette opere, sono: Laura Barbarini, Franco Dugo, Attilio Forgioli, Matteo Massagrande, Cetty Previtera, Giuseppe Puglisi, Laura Villani e Piero Zuccaro. Accanto a loro, vanno ricordati Piero Vignozzi e Andrea Martinelli, cui Goldin aveva affidato il potente “prologo” del progetto e che, con le loro opere, hanno accompagnato la prima parte della mostra su Van Gogh.

Unico il focus che il curatore della mostra ha proposto a tutti gli artisti coinvolti nel progetto: Van Gogh. Non per copiare le sue inarrivabili opere, ma per interpretare i temi, i luoghi, le emozioni, con il filtro dell’emozione e della sensibilità personali.
Spiega Marco Goldin: “Ho isolato alcuni temi all’interno dell’opera di Van Gogh, e sopra essi il pittore olandese aveva indugiato a lungo […] Li ho scelti perché sentivo in loro una vicinanza a quei tempi, a quei canti di parole smozzicate e colori che ti arrivano ancora fin dentro gli occhi. E poi c’è solo l’anima”.

“Visioni diversissime, – continua il curatore della mostra – temi e tagli assolutamente personali, dal figurativo all’astratto. Ma sempre grande, bella pittura. Gli artisti coinvolti nella mostra, afferma infatti Goldin, “sono stati capaci di uscire dal giogo dell’imitazione, anzi non ne hanno mai provato la necessità”.
Si tratta dunque – come affermano durante la conferenza di presentazione, il sindaco Sergio Giordani e l’assessore alla cultura Andrea Colasio – di “un lungo viaggio dello spirito di un genio, riattualizzato in questa stagione del XXI secolo, per farci capire come la pittura sia effettivamente un linguaggio universale senza tempo”.

Per info su orari e prenotazioni: biglietto.lineadombra.it http://www.altinatesangaetano.it/

 

Immagine d’apertura: opera di Van Gogh in mostra al Centro Altinate San Gaetano di Padova

© Riproduzione riservata


Leggi anche gli articoli: 

Van Gogh: emotività ed espressione, follia e creatività

Fede Galizia mirabile pittrice del ‘500 in mostra a Trento


Comment here

venti + 1 =